Archivio 2011-2016

Tabulas - Manlio Cammmarata progetti editoriali


Blog e altro di Manlio Cammarata

Manlio Cammarata progetti editoriali
Lo Zen e l'arte dell'edizione degli ebook
Fare libri elettronici è un mestiere nuovo, anzi antico
Il senso di questo sito

Su di me,
se ti interessa conoscermi
Tutti i miei libri
su carta o in ebook
(1987-2015)

In primo piano
Blog
Self-publishing
Piccolo manuale della buona scrittura
Libri e-libri
Recensioni in 2000 battute
Lingua lessa e cervello fritto
Tabulae del terzo millennio
InterLex Newsletter
Normativa sull'editoria
Indice storico
Contatti
Informazioni su Tabulas
 

 

Non basta un corso on line per diventare scrittori di successo

Self-publishing: come pubblicare nel 2014 il best-seller del 2013?

Self-publishing - Manlio Cammarata - 25 agosto 2014
Cinque lezioni - gratis - per diventare scrittore di best-seller. Poi però si paga per pubblicare l'inevitabile capolavoro dell'anno scorso. Uno strano corto circuito stimola una riflessione sulle strade per diventare scrittore.

Il titolo di questa pagina non è uno scherzo. Ieri stavo limando la nona puntata del Manuale di redazione del self-publisher, dedicata all'uso degli avverbi, e cercavo con Google qualche riferimento a gratis-gratuitamente. Un link mi ha portato su una pagina con un vistoso pop-up:  "Diventa uno scrittore di successo in 5 lezioni GRATIS via mail!! Fai tuo il best seller piú scaricato del 2013, semplice, veloce e tremendamente efficace!".

La tentazione di fare le pulci alla scrittura della pagina tremendamente piena di errori è stata subito spenta da un specie di corto circuito. Due interrogativi a cui non ho trovato risposta: come si  può scrivere nel 2014 il best-seller del 2013? E poi, è possibile diventare uno scrittore di successo con cinque lezioni via e-mail?

Sono molti i siti  proliferati con l'esplosione del self-publishing, favorita dalla diffusione degli ebook. Siti che offrono sempre la formula sicura e infallibile per diventare scrittori di best-seller. Ma è qualcosa che con la letteratura ha ben poco in comune.
Quanti sono i polli che cadono nelle reti tese da consulenti improvvisati, da improbabili editor che non sanno scrivere in un italiano corretto, da sedicenti maestri di scrittura (possibilmente "creativa") o di marketing editoriale on line? Probabilmente pochi.

Il self-publishing è la versione evoluta del mercato degli "autori a proprie spese", un mercato florido, nato molto prima dell'ebook. Era popolato da un numero relativamente piccolo di editori per un numero altrettanto ridotto di autori, disposti a spendere cifre sostanziose per farsi stampare un libro.
Poi la diminuzione dei costi di stampa, dovuta alle tecnologie digitali, ha allargato il business. Le offerte rivolte agli "autori a proprie spese" si sono moltiplicate, fino a iniziative su vasta scala come quella di Kataweb "Il mio libro".  Ma stiamo parlando ancora di libri di carta.

L'ebook ha fatto il resto. Un ebook si può pubblicare con un costo vicino allo zero. Altrettanto economica è la promozione sul Web, attraverso blog e social network. Ma tutto questo non fa di uno che scrive uno "scrittore". Per ovviare a questo inconveniente, ecco l'invasione di siti che, più o meno gratis, promettono di trasformare in "scrittore" qualsiasi "scrivente".

Chi è attratto dai corsi on line di scrittura o di web marketing editoriale dovrebbe chiedersi perché chi li offre non sfrutta a proprio vantaggio le competenze che ha.
Se le ha. Perché le pagine dei cacciatori di self-publisher sono spesso fatte male. Ci sono sedicenti editor che non usano bene l'italiano, con orrori di ortografia e di grammatica. Ci sono presunti esperti di web marketing i cui siti non compaiono nelle prime pagine dei risultati di Google.

Poi c'è la suggestione del "tutto gratis". In genere dopo il "gratis" iniziale si deve sborsare qualcosa, perché nessun professionista può lavorare senza guadagnare. Per capirlo basta cercare tra le agenzie letterarie: quelle serie, quelle che vantano un rispettabile portafoglio di autori, per valutare un'opera letteraria chiedono un compenso. Spesso abbastanza salato.
Invece, chi offre la valutazione gratuita di libri inediti spesso propone in seconda battuta la pubblicazione a pagamento. E l'aspirante scrittore di best-seller diventa a tutti gli effetti un APS, un autore a proprie spese.

Passare da scrivente a scrittore non è facile. Occorrono una base culturale, una lunga sedimentazione di letture, un esercizio costante di autocritica. E soprattutto lo studio paziente delle opere di buoni autori. Anche dell'ortografia, della grammatica, della sintassi e della costruzione del testo.
Per questo ho creato e sto pubblicando il Manuale di redazione del self-publisher. Ma non prometto che basti leggerlo per diventare un bravo scrittore.

Per dire la tua su questo argomento, vai alla pagina dei contatti di InterLex
Inizio pagina    Indice di questa sezione    Home

© Manlio Cammarata 2014

  Informazioni di legge

Come leggere gli ebook
anche senza un e-reader
Manlio Cammarata - Un doppio enigma, colonnello Rey
Un omicidio in una stanza chiusa. Una storia di spie, traditori e codici segreti. 
Leggi tutto
Le recensioni
ebook  € 2,99 - Acquistalo
Il colonnello Rey - Facebook
Manlio Cammarata - Il colonnello Rey, suppongo
Un giornalista che scompare.
Una "talpa" nel Palazzo.
Un agente segreto senza pistola. 
Leggi tutto
Le recensioni
ebook  € 2,99 - Acquistalo
Manlio Cammarata - Libri liquidi
Dall'edizione di carta al self-publishing elettronico: storia, tecnica e pratica del nuovo modo di leggere, di scrivere e di pubblicare.
Leggi tutto
Le recensioni
ebook € 1,99 - Acquistalo