Archivio 2011-2016

Tabulas - Manlio Cammmarata progetti editoriali


Blog e altro di Manlio Cammarata

Manlio Cammarata progetti editoriali
Lo Zen e l'arte dell'edizione degli ebook
Fare libri elettronici è un mestiere nuovo, anzi antico
Il senso di questo sito

Su di me,
se ti interessa conoscermi
Tutti i miei libri
su carta o in ebook
(1987-2015)

In primo piano
Blog
Self-publishing
Piccolo manuale della buona scrittura
Libri e-libri
Recensioni in 2000 battute
Lingua lessa e cervello fritto
Tabulae del terzo millennio
InterLex Newsletter
Normativa sull'editoria
Indice storico
Contatti
Informazioni su Tabulas
 

 

Si parla anche di e-book nel World Forum dell'UNESCO a Monza

Se il libro elettronico è il futuro della cultura

In primo piano - 06.06.11
Si apre oggi a Monza l'UNESCO World Forum on Culture and the Cultural Industries. Si parla di diritti d'autore, di giornali on line e anche di e-book. Che significa un interesse così forte della grande organizzazione culturale?

Sono a Monza, per seguire alcuni eventi di una manifestazione che potrebbe avere effetti significativi sugli sviluppi dell'editoria elettronica e sul futuro del libro. Quello di carta e quello di bit.

Al Forum 2011 dell'UNESCO partecipano autori, editori, intellettuali di ogni parte del mondo. Ci sono, fra gli altri, nomi come quello dello scrittore cileno Antonio Skármeta, del direttore della Fiera del Libro di Francoforte Jürgen Boos, del direttore della Harvard University Library Robert Darnton, del presidente della Bibliothèque Nationale de France Bruno Racine, del presidente dell’Associazione degli editori egiziani Ibrahim El-Moallem, di Milagros del Corral, già direttrice della Biblioteca Nacional de España.

Questo spiegamento di cervelli mobilitato dalla più grande organizzazione culturale del mondo significa che l'editoria elettronica si pone come strumento essenziale per la diffusione della conoscenza nel prossimo futuro.
L'e-book, questo spesso bistrattato insieme di bit, si propone come il domani della lettura (senza però spodestare il libro di carta). Il modesto e ancora poco evoluto arnese che serve a leggerlo può diventare un oggetto di uso comune, come il telefonino.

Ma perché tanto interesse? In fondo i libri in formato elettronico esistono da anni, la digitalizzazione delle opere esistenti procede a ritmo serrato e i titoli disponibili non si contano più. Ma ora ci deve essere qualcosa di nuovo, se un distributore come Amazon annuncia che la vendita di e-book ha superato quella dei libri di carta (e si deve ricordare che la libreria di Amazon è nata e si è sviluppata con i libri tradizionali).

La novità è appunto il modesto arnese chiamato e-book reader. Modesto sotto molti punti di vista: nell'aspetto, nel prezzo e nelle prestazioni. Ma presenta alcune caratteristiche molto importanti. La prima è che "si legge come un libro" e non come un computer. Del computer non ha neanche l'aspetto e si usa in modo molto più semplice e intuitivo. Questo lo rende attraente anche per le persone che non vanno molto d'accordo con le tecnologie e sono, o credono di essere, incapaci di usare apparecchi hi-tech.

Un altro fattore determinante è il prezzo. Già oggi un reader costa molto meno di un tablet o di un telefonino "evoluto". E costerà sempre meno: i prezzi sono probabilmente destinati a dimezzarsi nel giro di uno o due anni.
Ma anche il prezzo dei libri elettronici è (o sarà...) significativamente più basso di quello dei libri di carta. Senza considerare l'altissimo e crescente numero di opere che possono essere scaricate gratis: non era mai successo che chiunque potesse costruirsi una grande biblioteca di classici a costo zero.

Certo, i problemi non mancano. Da quello dei diritti d'autore a quello delle incompatibilità tra i dispositivi di lettura e i sistemi di protezione (vedi Il lettore amputato nel giardino chiuso). Per non parlare della necessità di rivedere tutta la filiera produttiva, dalla scrittura all'edizione e alla distribuzione.
Di tutto questo si dovrebbe parlare nei prossimi tre giorni a Monza.

Ve ne riferirò al più presto.

Per dire la tua su questo argomento, vai alla pagina dei contatti di InterLex
Inizio pagina    Indice di questa sezione    Home

© Manlio Cammarata 2014

  Informazioni di legge

Come leggere gli ebook
anche senza un e-reader
Manlio Cammarata - Un doppio enigma, colonnello Rey
Un omicidio in una stanza chiusa. Una storia di spie, traditori e codici segreti. 
Leggi tutto
Le recensioni
ebook  € 2,99 - Acquistalo
Il colonnello Rey - Facebook
Manlio Cammarata - Il colonnello Rey, suppongo
Un giornalista che scompare.
Una "talpa" nel Palazzo.
Un agente segreto senza pistola. 
Leggi tutto
Le recensioni
ebook  € 2,99 - Acquistalo
Manlio Cammarata - Libri liquidi
Dall'edizione di carta al self-publishing elettronico: storia, tecnica e pratica del nuovo modo di leggere, di scrivere e di pubblicare.
Leggi tutto
Le recensioni
ebook € 1,99 - Acquistalo