Archivio 2011-2016

Tabulas - Manlio Cammmarata progetti editoriali


Blog e altro di Manlio Cammarata

Manlio Cammarata progetti editoriali
Lo Zen e l'arte dell'edizione degli ebook
Fare libri elettronici è un mestiere nuovo, anzi antico
Il senso di questo sito

Su di me,
se ti interessa conoscermi
Tutti i miei libri
su carta o in ebook
(1987-2015)

In primo piano
Blog
Self-publishing
Piccolo manuale della buona scrittura
Libri e-libri
Recensioni in 2000 battute
Lingua lessa e cervello fritto
Tabulae del terzo millennio
InterLex Newsletter
Normativa sull'editoria
Indice storico
Contatti
Informazioni su Tabulas
 

 

Il tablet serve "anche" a leggere, ma non lo fa bene

Per leggere i libri liquidi ci vuole una macchina per leggere

In primo piano - Andrea Monti - 2 maggio 2014
Leggo nell'articolo di Manlio Cammarata Fare i libri elettronici è un mestiere nuovo. Anzi antico che "anche per il libro è incominciato il percorso della dematerializzazione" e che "ha già ha forme diverse e mutevoli, perché diversi e mutevoli sono i supporti che servono a leggerlo".

Altrove leggo continuamente che l'iPad - tablet o status symbol? - sarebbe l'ideale per leggere libri. È un'affermazione molto discutibile. Il tablet non ha cambiato il mondo. Non è, a differenza degli smartphone, uno strumento del quale si riesce difficilmente a fare a meno. E, con buona pace di chi preconizzava la morte del PC portatile, l'uso più frequente del tablet è leggere posta e vedere film.

Deve essersene accorta anche Apple, che pure reclamizza l'iPad come adatto alla lettura degli ebook. Ma l'iPad non ha avuto lo stesso successo dell'iPhone e molti utenti sono ben felici di usare apparati Android per fare, sostanzialmente le stesse identiche cose che farebbero con un oggetto che costa (inutilmente) molto di più.

La diffusione dei tablet non ha sensibilmente intaccato il successo di Kindle e per un motivo molto semplice e preciso: Kindle non è un (inefficace) strumento multiuso, è una macchina per leggere. Fa solo quello, e lo fa bene, meglio di qualsiasi tablet o smartphone.

Dunque, è concettualmente sbagliato, come pure ogni tanto si legge qui e là, paragonare l'ebook reader a un tablet. E' vero, anche sui tablet si leggono i libri, ma come per le altre cose, si tratta di funzionalità parziali o scomode.

Per fare il PC ci vuole il PC, e per leggere i libri liquidi ci vuole l'ebook reader. Spazio per gli ibridi ce n'è sempre di meno, allo stato attuale della tecnologia.

Per dire la tua su questo argomento, vai alla pagina dei contatti di InterLex
Inizio pagina    Indice di questa sezione    Home

© Manlio Cammarata 2014

  Informazioni di legge

Come leggere gli ebook
anche senza un e-reader
Manlio Cammarata - Un doppio enigma, colonnello Rey
Un omicidio in una stanza chiusa. Una storia di spie, traditori e codici segreti. 
Leggi tutto
Le recensioni
ebook  € 2,99 - Acquistalo
Il colonnello Rey - Facebook
Manlio Cammarata - Il colonnello Rey, suppongo
Un giornalista che scompare.
Una "talpa" nel Palazzo.
Un agente segreto senza pistola. 
Leggi tutto
Le recensioni
ebook  € 2,99 - Acquistalo
Manlio Cammarata - Libri liquidi
Dall'edizione di carta al self-publishing elettronico: storia, tecnica e pratica del nuovo modo di leggere, di scrivere e di pubblicare.
Leggi tutto
Le recensioni
ebook € 1,99 - Acquistalo